Il nostro programma ecologico è stato premiato dai Servizi Industriali di Ginevra (SIG). Infomaniak ottiene il primo posto del Trofeo della Transizione Energetica grazie a una riduzione del 14,7% del consumo di energia elettrica e all’attenuazione delle emissioni di CO2 nel 2019. Questo risultato è il frutto dei nostri miglioramenti continui in materia di efficienza energetica.

Riduzione del 14,7% del consumo di energia elettrica

Stiamo progettando e gestendo uno dei datacenter più ecologici al mondo (vedere la visita virtuale) con un indicatore di efficienza energetica (PUE) dell’1,087. In buona sostanza, le nostre infrastrutture consumano soltanto 0.87W (raffreddamento, telecamere, ecc.) per 100W che vengono utilizzati esclusivamente dai server.

Per ottenere questo risultato abbiamo lavorato su tre punti principali:

  1. Ottimizzazione del sistema di ventilazione: migliore circolazione dei flussi d’aria nelle sale per assicurare un raffreddamento più efficace dei nostri server.
  2. Sostituzione dei componenti e miglioramento di alcuni server, grazie a cui siamo riusciti ad acquistare un numero minore di nuovi server riducendo in tal modo il nostro impatto ambientale.
  3. Architettura dei nostri software di controllo al fine di assicurare un monitoraggio ancora più esatto delle nostre infrastrutture per individuare i punti da migliorare.

Infomaniak, un laboratorio di ecologia industriale

La carenza di determinate tecnologie ci spinge a immaginare soluzioni più efficienti. Prima di portare i risultati su scala industriale, sperimentiamo le nostre ricerche su piccola scala.

Produzione di elettricità fotovoltaica

Il nostro impegno è anche rivolto alla produzione del mix energetico che consumiamo (esclusivamente costituito da energie rinnovabili certificate). Al momento stiamo lavorando al progetto di fotovoltaicizzazione dei tetti dei nostri datacenter. L’energia elettrica prodotta verrà ricondotta direttamente nella nostra rete di alimentazione.

Il nostro datacenter futuro sfrutterà l’energia 2 volte

L’infrastruttura ecologica di Infomaniak sarà sempre più in simbiosi con il proprio ambiente. In collaborazione con il team Heat dei SIG, stiamo progettando il nostro prossimo data center che riutilizzerà il 100% del calore prodotto per riscaldare un quartiere di condomini. Sfruttando una volta l’energia per il calcolo il cui calore rilasciato verrà ridistribuito alla comunità, questa nuova infrastruttura supererà ampiamente l’efficienza del nostro ultimo datacenter, già esemplare in materia.

Maggiori informazioni